Generale

E Pace in Terra agli Uomini di Buona Volntà.

silvana de mari
Buon Natale a tutti i cristiani dalla Somalia al Brunei che oggi attenderanno il Salvatore in mezzo alla paura e alle persecuzioni. A tutti coloro che sono stati imprigionati, battuti, feriti, a tutte le donne che perché cristiane hanno subito oltraggio, a tutti coloro che resistono in Cristo. A tutti i cristiani perseguitati che hanno raccolto i cadaveri dei loro cari, che li hanno ricomposti nelle bare. A tutti i cristiani assassinati: grazie di aver testimoniato Cristo, grazie per esservi fatti condannare a morte per un segno della Croce perché è il segno della Croce che ci unisce al mondo, perché ogni segno della Croce salva il mondo. Quindi noi da oggi per voi ci faremo il segno della Croce ovunque, insegneremo ai nostri bambini a farlo a scuola prima di ogni lezione e a resistere all’insegnante che vuole impedirlo, ce lo faremo in stazione, al supermercato, all’ufficio postale. Reciteremo il Rosario per strada tenendolo bene in vista. Noi da oggi smettiamo di essere vili che si vergognano di Cristo e vivono la fede “discretamente e senza ostentazione”: queste sono idiozie anticristiane. Il compito del Cristiano è testimoniare Cristo ogni istante o smette di essere cristiano; noi saremo degni di voi.
Gloria nell’alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà. La pace in terra si può avere solo se c’è la Gloria in cielo. Nessuno si faccia illusioni. La pace non arriver nè dall’Onu nè dai simpatici burocrati dell’UE. Arriverà dal Bambino nato questa notte. Un augurio enorme di Buon Natale e a tutti coloro che leggeranno queste righe, a tutti gli amici a tutti coloro che credono di essere miei nemici. Che ognuno ritrovi la sua verità, la verità biologica e quella sociale, entrambe racchiuse nella verità spirituale.
Grazie degli auguri che contraccambio con tutto il cuore e che oggi sia un giorno speciale.
I buoni propositi non si fanno il 1 gennaio: si fanno oggi. In un giorno dove è stato detto Gloria nell’alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà, tutto è possibile.
Oggi divento più brava, ricupero l’autodiscipina di scrivere tutti i giorni che avevo perso, oggi divento meno dipendente dal celulare. E soprattutto oggi e da oggi penserò di più a tutti i bimbi che devono avere in dono a loro salute, pregherò di più. Oggi è un giorno speciale.
ps Oggi proverò un giorno senza cellulare, quindi a chi i sta facendo gli auguri per telefono risponderò domani

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

1 Comment

  1. Cara Dottoressa, vorrei avere il suo coraggio, il suo eloquio, la sua chiarezza di idee, la sua coerenza, il suo amore per Cristo Gesù. Purtroppo sono un modesto avvocato di provincia pieno di limiti e di peccati che conduce meglio che può la propria battaglia qui dove il Signore Gesù mi ha messo: fragile argine alla spaventosa frana che ci sovrasta e che tanti non vogliono vedere. Buon Natale.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %