AttualitàGeneraleIn EvidenzaNotizie

I Giusti sono coloro che hanno rischiato la loro vita per salvare i perseguitati.

giusti silvana de mari
I Giusti sono coloro che hanno rischiato la loro vita per salvare i perseguitati.
I Giusti non appartenevano al popolo dei perseguitati, ma hanno combattuto per lui.
Sono Giusti i turchi che hanno messo in salvo gli armeni, Giusti hutu sono rappresentati nel terribile film documentario Hotel Ruanda.
A Gerusalemme c’è il Giardino dei Giusti, giardino di ulivi, ad ogni albero corrisponde un eroe, un uomo o una donna che hanno salvato innocenti condannati.
Il maestro Stefano Burbi ha scritto un pezzo bellissimo sul Giardino dei Giusti e con grandissima generosità ce lo ha concesso: sarà la colonna sonora del book trailer Arduin il Rinnegato, un book trailer molto bello grazie al regista sceneggiatore che gli ha dato un anima.
La musica del maestro Burbi, bellissima, è perfetta anche perché Arduink è un giusto.
Lui combatte per il popolo degli uomini sconfitto e condannato a morte, così come due giusti sono stati la donna e il cacciatore che ne L’Ultimo Elfo salvano Yorsh.
La donna e il cacciatore pagano con la vita aver salvato l’etica del mondo, Arduin è disposto a pagarla con la sua eternità.
Nessuno di loro lo rimpiange. Quando paghi caro qualcosa che non ha prezzo, hai comunque fatto un affare.

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

4 Comments

  1. “ Se per il mondo non sei nessuno, per qualcuno potresti essere il mondo “
    Grazie
    A.T

    1. Certo, è così. Nel momento in cui guarderemo negli occhi l’angelo della morte, se ci sarà stata una sola persona sul pianeta che abbiamo amato e che ci ha amato la nostra via sarà stata un successo. Amare vuol dire semolicemente : non voglio che tu muoia.

  2. Come darle torto?
    L’ho conosciuta oggi su Rai3 in Farweb.
    Dopo uno studio di medicina mi sono laureato in fisica teorica e matematica, e sono attualmente sono professionalmente attivo quale ingegnere informatico per diletto.
    Non sono laureato in folosofia, ma penso comunque di poter dir la mia, pur avendo un retroscena culturale ebraico.
    Continui la sua battaglia, tra trent’anni le daranno ragione in molti!
    Un cordialissimo saluto.

    1. grazie!!! se vuol fare qualcosa per me mi aiuti a far fallire il boicottaggio. Compri un mio libro: sono bellissimi.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %